Dicembre a Gastrolabio

Dicembre Mitelli

Dicembre, mese di chiusura dell’Anno, ci riunisce tutti a tavola all’insegna delle sue importantissime e cruciali tradizioni. Il dodicesimo mese del Calendario Gregoriano, Dicembre, porta il nome di quello che era invece il decimo mese del Calendario Romano, istituito tradizionalmente da Romolo nel 753 a.C. e basato, forse, su di un antico calendario greco. Quello che sappiamo per certo é ...

Leggi Articolo »

Il cugino di tutte le nevrosi.

WOODY ALLEN

Woody Allen, l’uomo attraverso il quale abbiamo imparato a conoscere tutte le nevrosi che albergavano in noi, scoprendo forse di essere tutti ebrei newyorchesi. Che fregatura, se ci pensate bene. Dapprima lo abbiamo guardato interdetto – io non sono così!, poi ci siamo lasciati trascinare dalle sue nevrosi messe a nudo – ehi, è proprio quello che succede a me! ...

Leggi Articolo »

Mangiare ciò che ti piace.

Mark Twain ci aveva visto chiaro: parte del segreto della vita é nel rapporto col cibo. Che dev’essere necessariamente di sobrio menefreghismo. Fumare come un turco, bere, mangiare e, in generale, fare quello che più ti piace, senza necessariamente accopparsi ma senza pensarci su ossessivamente: questo é uno dei segreti della vita, e vale la pena che sia la penna ...

Leggi Articolo »

Il ragazzino con la chitarra taciturno

George-Harrison-2

George Harrison, il rumorosissimo lato silenzioso dei Fab Four. Ha un bel chiedere,  Gaetano Curreri, chi erano i Beatles alla ragazzina carina. Lei ti risponderà: Uouòòo! E poi, enumerandoli: naturalmente, John Lennon, Paul McCartney, poi c’è quello col nome da pistolero, Ringo Starr, e poi c’è il chitarrista. Quello lì. ma sì, proprio quello. Che poteva passare inosservato solo in mezzo ...

Leggi Articolo »

Lo spartano rinfresco di Violante Visconti

NASTAGIO-DEGLI-ONESTI

Il sobrio pranzo di nozze di Violante Visconti: 16 portate ricoperte letteralmente di oro, una dimostrazione di forza della quale si parla ancora oggi, a distanza di oltre seicento anni. Una volta, al tempo in cui ancora regnava la logica e non c’era Facebook, il matrimonio non era visto come il coronamento di un sogno d’amore, ma come la firma ...

Leggi Articolo »

Bruce Lee come Bigazzi

bruce lee dieta

Lǐ Xiǎolóng, meglio noto al mondo come Bruce Lee, aveva un regime di allenamento e di nutrizione rigoroso e sofisticato. Poi però nei film mangiava i gatti.  I giorni erano quelli, già nebbiosi, del settembre 1973, all’inizio della seconda elementare. Ricordo che Enrico Rinaldi, col quale in realtà scambiavamo ben poche parole, dopo aver mimato qualche strano passo di danza ...

Leggi Articolo »

Il bambino dalla testa tonda e altri animali

Snoopy cioccolato

La vita può essere raccontata da un fumetto: Charles Schulz ed i suoi Peanuts.  “Charles Schulz lascia una moglie, due figli, tre figlie e un piccolo bambino dalla testa rotonda con uno straordinario cane“. Questo fu, nel 1999, l’epitaffio che il giornale The Times pubblicò nell’annunciare la morte del fumettista Charles Monroe Schulz, le cui strisce hanno fatto ridere, commuovere ...

Leggi Articolo »

Nel whisky scozzese batte un cuore italiano

Pubblicità J&B 1

Le romantiche origini del marchio J&B, che deve la sua nascita ad una delusione d’amore e il suo nome ad un impeto di riconoscenza.  Se domandassimo a bruciapelo per cosa sono famosi i bolognesi, otterremmo con ogni probabilità risposte quali mortadella e tortellini, assieme ad altre più salaci e qui irriferibili. Nessuno mai cita i successi, anche se putativi, raggiunti ...

Leggi Articolo »

Dove sei andato, Joe DiMaggio?

DiMaggio e Norma Jean a tavola.

Il mito americano é intessuto di fili italiani: Joe DiMaggio, campione sul diamante e nella vita. 2.214 battute valide, e ogni volta che colpisce la palla il pubblico sobbalza: Joltin’ Joe è un mito americano come la torta di mele, ma i suoi genitori arrivano dritti da Ellis Island e, se non fosse che si é innamorato dello sport che ...

Leggi Articolo »